Infedeltà coniugale e tradimento: che cosa puoi fare quando ti trovi in una situazione di questo tipo

Purtroppo, capitare che la relazione naufraghi per colpa di un tradimento o di una relazione extraconiugale. Ci sono diversi campanelli di allarme che puoi controllare per capire se il partner ti è fedele. Esiste anche la possibilità di rivolgerti a un investigatore privato a Milano per avere delle prove più certe dei tuoi sospetti di infedeltà coniugale.

Quando la situazione è palese ci sono delle strade che poi percorrere, da cui la terapia di coppia per recuperare il rapporto oppure l’avvocato per avviare lite di separazione e / o divorzio.

La terapia di coppia per recuperare il rapporto

La terapia di coppia non è altro che una seduta a due con una psicologa specializzata in problematiche di questo tipo. Il percorso punta a insegnare ai due partner come comunicare tra di loro e come esprimere le loro emozioni.

Attenzione che la terapia di coppia non nasce per far tornare insieme le coppie, piuttosto aiuta a comunicare e a capire quello che si vuole realmente da una relazione. Alcuni percorsi possono concludersi con la volontà di mettere fine al rapporto di coppia.

L’avvocato per avviare le pratiche della sparizione e divorzio

Un’altra strada possibile è quella della separazione e del divorzio. Ovviamente non è mai una scelta facile, soprattutto quando la coppia ha dei figli.

L’avvocato è sempre pronto a fare una consulenza per indicare qual è l’iter per una separazione, meglio se consensuale. Un investigatore privato a Milano potrebbe essere di aiuto nel raccogliere prove e documenti che attestino il comportamento fedifrago di uno dei due partner modo così che l’altro posso ottenere una sentenza di divorzio con condizioni migliori.  È spesso il partner tradito a richiedere un intervento di questo tipo.

La separazione e il divorzio sono processi privati che si svolgono negli uffici degli avvocati, ma solo quando si tratta di separazione consensuale. Quale ci sono delle diatribe, soprattutto per l’affidamento dei figli E per determinare l’assegno di mantenimento, può essere che si vada davanti al giudice.